Controllo Qualità

Il Laboratorio del Gusto

“Il nostro laboratorio per la migliore qualità”

Ci fidiamo dei nostri fornitori, così come del nostro team. Ma possono verificarsi degli errori impossibili da rilevare ad occhio nudo, per quanto possano quegli occhi essere esperti.

Per questo ci affidiamo agli esami del laboratorio della nostra azienda, dove ci assicuriamo che non sia sottovalutato neanche il più piccolo dettaglio, dalla selezione delle olive fino  all’imbottigliamento dell’olio. 

Controlliamo anche il minimo dettaglio

Genuinità

Un olio genuino è un olio ottenuto da olive sane e solo attraverso procedimenti meccanici, senza l’aggiunta di qualunque altra tipologia di olio o di qualunque tipo di sostanza. Le accurate analisi chimiche in ingresso ci permettono di escludere eventuali frodi commerciali operate mediante miscelazione con oli con oli di oliva raffinati o con oli e sostanze di altra natura

Stato Ossidazione

L’olio tende spontaneamente a ossidarsi alterando le proprie caratteristiche organolettiche e chimiche a causa della comparsa del rancido. Tuttavia, grazie al controllo di alcuni parametri, tra cui l’Acidità e di N. di perossidi, riusciamo a individuare gli oli che possono conservarsi meglio nel tempo

Conservazione

Solo gli oli conservati perfettamente garantiscono la qualità che intendiamo fornire ai nostri clienti. I tre nemici dell’olio sono aria, luce e calore e noi li combattiamo mediante un sistema di stoccaggio in silos di acciaio, sotto azoto e a temperatura controllata

Purezza

L’olio deve essere puro, privo di additivi e sostanze contaminanti di qualunque genere e le approfondite analisi chimiche che eseguiamo sia nel nostro laboratorio che presso laboratori esterni specializzati, ci assicurano che nessuna sostanza estranea possa intaccare la purezza del nostro olio

Contaminazioni

Per assicurarci che non ci siano contaminazioni accidentali tra gli oli, verifichiamo la composizione degli acidi grassi e degli steroli, che sono presenti in quantità ben precise in ogni singola tipologia di olio e rappresentano una sorta di carta d’identità del prodotto

Fermentazione

La condizione necessaria, per la produzione di un buon olio, è disporre di olive di buona qualità, cioè sane, mature al punto giusto e raccolte direttamente dall’albero. Se le olive sono lesionate o maltrattate, in condizioni di temperature e umidità elevate, possono avere luogo dei processi fermentativi con sviluppo di muffe e cattivi odori che passano tal quali nell’olio. Per questo motivo controlliamo tutte le partite olive in ingresso e scegliamo solo quelle in ottimo stato igienico-sanitario.

Acidità

L’acidità dell’olio non è percepibile con l’assaggio ma solo attraverso un esame chimico specifico. Il danneggiamento delle olive da parte della mosca o una prolungata esposizione dell’olio a temperature di 30-40°C causano il degrado del prodotto con conseguente aumento dell’acidità. L’acidità è il primo parametro che viene controllato su tutti gli oli in ingresso e, per garantire una buona conservabilità del prodotto, essa non deve superare mai il valore di 0,5 %