Nocellara del Belice, dall’olio alla produzione

Nocellara del Belice, dall’olio alla produzione

La Nocellara del Belice è un’oliva proveniente dalla Sicilia, più precisamente dalla zona occidentale. La lunga tradizione che caratterizza questa cultivar risale a diversi secoli fa, quando i greci, stanziati nella colona di Selinunte nel VII secolo a.C., coltivavano già quest’oliva, trasformando queste località e la Valle del Belice in una terra rigogliosa e ricca di risorse.
Per molto tempo è stata considerata esclusivamente per il suo uso da tavola ma successivamente si è scoperta sua ottima resa anche come cultivar per la produzione di olio. L’olio da Nocellara è un olio pregiato dalle peculiari caratteristiche organolettiche apprezzate in tutto il mondo.
Grazie alla versatilità in cucina, oltre che come oliva da olio, si presta bene in salamoia, in cottura (come nella celebre caponata siciliana) ma anche a crudo, come antipasto o come condimento.

Lavorazione della Nocellara del Belice

Le olive, dopo esser state raccolte all’inizio dell’invaiatura (ossia in leggero anticipo), sono inviate ai frantoi entro 24 ore. Dopo esser state controllate attentamente, inizia il processo di lavorazione a partire dalla defogliazione e dal lavaggio per immersione ed aspersione. Si prosegue con frangitura a martelli, gramolatura ed estrazione centrifuga per separare le due fasi (liquida e solida). Si ottiene così un olio extra vergine di olive, prodotto con solo ed esclusivamente olive italiane di questa qualità; dopo aver superato le verifiche richieste, l’olio Nocellara del Belice è pronto per essere imbottigliato ed etichettato.

Proprietà organolettiche

Quest’olio extra vergine di oliva monocultivar si caratterizza dal colore verde più o meno intenso con note amare e piccanti decise ed equilibrate, che si bilanciano perfettamente col fruttato. Sono chiari gli aromi erbacei, di pomodoro verde e foglia di pomodoro, e di carciofo.

Utilizzi nella produzione Basso

Questo frutto è utilizzato nella produzione Basso per caratterizzare uno degli oli extra vergini della linea Monocultivar, la gamma monovarietale prodotta con sole olive italiane. Per approfondire sul prodotto, visita la pagina appositamente dedicata: Olio Extra Vergine di Oliva Nocellara del Belice.