I Benefici dell’olio sulla salute

I Benefici dell’olio sulla salute


Dal gusto raffinato ed inconfondibile, l’Olio Extra Vergine di Oliva è da considerarsi il condimento ideale per i nostri piatti grazie alla sua complessa ed equilibrata composizione che gli conferisce un elevato valore nutrizionale e lo rende un ottimo alleato per la nostra salute.


Grazie all’elevata percentuale di acidi grassi monoinsaturi come l’acido oleico, contribuisce a mantenere la normale fluidità del sangue e a ridurre il livello di colesterolo cattivo, quello trasportato dall’LDL (Low Density Lipoproteins), prevenendo le malattie cardiovascolari.


La presenza dell’acido oleico e il suo elevato coefficiente di digeribilità rendono l’olio extra vergine di oliva è il più digeribile dei grassi. Notevoli sono i suoi effetti positivi sull’apparato digerente. L’Olio Extra Vergine di Oliva, infatti, riduce il tempo di permanenza degli alimenti nel tratto gastrico, proteggendo la mucosa dello stomaco e dell’intestino ed inibisce la secrezione gastrica eccessiva in caso di ulcere. Inoltre, contribuisce ai processi digestivi stimolando la produzione della bile, promuovendo l’assorbimento del calcio a livello intestinale e migliorando la digeribilità delle proteine.


Con il suo contenuto elevato di polifenoli, le sostanze antiossidanti per eccellenza, l’Olio Extra Vergine di Oliva contrasta l’effetto dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento e della distruzione delle cellule. I radicali liberi nel nostro organismo si formano per effetto di fattori quali smog, fumo, raggi UV, radiazioni e infiammazioni e in alcuni casi possono portare allo sviluppo di malattie gravi.


Un utilizzo costante di Olio Extra Vergine di Oliva consente addirittura di ridurre del 30% l’incidenza di malattie tumorali. Il merito è tutto dei fenoli, dello squalene e del B-sitosterolo, che insieme a tocoferoli e carotenoidi, sono in grado di realizzare una efficace azione protettiva antitumorale.


L’Olio Extra Vergine di Oliva è raccomandato nell’alimentazione dei bambini in quanto grazie alla presenza di Acidi Grassi Essenziali (acido linoleico, linolenico e arachidonico) e di Vitamine (A, D, E) favorisce un normale accrescimento e aumenta la resistenza alle infezioni.
Uno degli ultimi componenti scoperti nell’Olio Extra Vergine di Oliva, l’Oleocantale, ha un effetto antinfiammatorio e analgesico simile all’ibuprofene.


Per beneficiare appieno del valore nutraceutico e salutistico dell’Olio Extra vergine di Oliva è importante che esso sia conservato in maniera corretta, al riparo dalla luce, dal calore e dall’aria e che venga consumato preferibilmente a crudo in modo da mantenere intatti tutti i suoi nutrienti.

Quanto Olio Extra Vergine di Oliva consumare quotidianamente?

Non esistono limiti specifici, ma la dose giornaliera ottimale è di 3-4 cucchiai al giorno tenendo conto che 1 g di olio corrisponde a 9 Kcal.